Il «metodo della scrittura spontanea»: la proposta didattica di Maria Montessori

Autori

  • Gloria Donnini Università di Urbino

DOI:

https://doi.org/10.4454/graphos.29

Parole chiave:

metodo della scrittura spontanea, attività preparatorie, osservazione del soggetto scrivente, sviluppo naturale, apprendimento

Abstract

L’approccio della pedagogista Maria Montessori, nei confronti del processo di apprendimento della scrittura, mette in luce alcuni aspetti fondamentali: il lavoro di sintesi che compie la mente del bambino, il ruolo basilare degli esercizi preparatori e delle attività propedeutiche all’apprendimento della scrittura, l’osservazione del soggetto scrivente, attraverso l’analisi dei meccanismi che intervengono nell’atto scrittorio. Congiungendo e sintetizzando specifiche abilità (azioni mirate al raffinamento della mano -allacciare, infilare, abbottonare…-, tracciare la forma delle lettere, tenuta dello strumento scrittorio,  abbinare lettere ai suoni corrispondenti, analizzare parole e  comporle foneticamente) i bambini saranno  in grado di scrivere, attraverso un vero e proprio “atto esplosivo di scrittura”.

Riferimenti bibliografici

Doidge N. (2018), Le guarigioni del cervello. Le nuove strade della neuroplasticità: terapie rivoluzionarie che curano il nostro cervello, Ponte alle Grazie, Milano.

Freinet C. (1971), L’apprendimento della lingua secondo il metodo naturale, La Nuova Italia, Firenze.

Kandel E. R., Schwartz J. H., Jessel T. M., Siegelbaum S. A., Hudspeth A. J., (2014), Principi di neuroscienze, CEA, Rozzano (MI).

Lucentini E. (1919), Il metodo Montessori e il metodo Fröbel per l’Educazione dell’Infanzia, P. Maglione & C. Strini, Roma.

Lupi A. (2021), Album didattico Montessori. Attività per imparare a leggere e scrivere, Edizioni Centro Studi Erickson S.p.A, Trento.

Mason L. (2016), Psicologia dell’apprendimento e dell’istruzione, Il Mulino, Bologna.

Miller P. H. (2002), Teorie dello sviluppo psicologico, Il Mulino, Bologna.

Montessori M. (2018), La scoperta del bambino, RSC MediaGroup S.p.A., Milano.

Montessori M. (1999), La mente del bambino, Garzanti, Milano.

Oliverio A. (2017), Il cervello che impara. Neuropedagogia dall’infanzia alla vecchiaia, Giunti, Firenze.

Piaget J. (1952), Psicologia dell’intelligenza, Editrice Universitaria, Firenze.

Quevedo-Diaz Marcos (2022), Il cervello inconscio. Gli automatismi della nostra mente, EMSE, Milano.

Rizzolatti G., Gnoli A. (2018), In te mi specchio. Per una scienza dell’empatia, Rizzoli, Milano.

Siegel D. J. (2014), Mappe per la mente, Cortina Raffaello, Milano.

Valenza E., Turati C. (2019), Promuovere lo sviluppo della mente. Un approccio neurocostruttivista, Il Mulino, Bologna.

Vianello R. (1994), Psicologia sviluppo educazione, Juvenilia, Milano.

Downloads

Pubblicato

2022-12-29

Come citare

Donnini, G. (2022). Il «metodo della scrittura spontanea»: la proposta didattica di Maria Montessori . Graphos. Rivista Internazionale Di Pedagogia E Didattica Della Scrittura, 2, 53–65. https://doi.org/10.4454/graphos.29

Fascicolo

Sezione

Saggi